Irriverente e satirico: finalmente una Novena di Natale che non fa annoiare

Irriverente e satirico: finalmente una Novena di Natale che non fa annoiare

Dicembre 22, 2018 0 Di Irene Savasta

Irriverente, satirico, decisamente divertente. E diverso. Ieri sera siamo stati al Consorzio Bar Factory, un delizioso locale di Modica aperto da relativamente poco tempo e gestito da alcuni chiaramontani che hanno avuto l’idea di portare un pizzico di chiaramontanità nel cuore della città barocca. I prodotti gastronomici, i vini e perfino la clientela è decisamente iblea. In questo contesto, abbiamo assistito ad un concerto-spettacolo insolente e a tratti canzonatorio, accompagnato dalle musiche della Tinto Brass Street Band: la Novena di Natale, a cura del cantautore Davide Di Rosolini e della sorella Cinzia.
Lo diciamo subito: se siete poco inclini alla satira e non vi piacciono le tematiche forti e dissacranti, questo spettacolo non fa per voi. Se invece avete una certa apertura mentale e volete divertirvi con uno spettacolo sui generis, in cui la Madonna e San Giuseppe dicono parolacce e bevono vino, allora questo è lo spettacolo che fa per voi.
La Madonna interpretata da Cinzia Di Rosolini si crede la Madonna di Like a Virgin e San Giuseppe non è del tutto convinto che sia così miracolosa la sua gravidanza. Peppino e Maria, della Sacra Famiglia, hanno solo i nomi: in realtà, sono degli immigrati giunti clandestinamente in Italia attraverso l’arca/barcone di Noè, alla ricerca di una clinica privata dove far nascere il piccolo Carmelo di Nazareth. Lo spettacolo attraversa tutte le tematiche legate ai problemi sull’ immigrazione, la malasanità, l’evasione fiscale e tanto altro. Peppino di Nazareth sembra avere una certa predilezione per il suo “bambino di legno”, Pinocchio. Maria, delusa dal marito, invece, si consola mangiando dolci e bevendo.
L’intento non è quello di scandalizzare proponendo una versione dissacrante della Sacra Famiglia, piuttosto è quello di sensibilizzare, divertendo, le persone rispetto ad alcune tematiche di cui sentiamo parlare tutti i giorni, ma che in realtà non ascoltiamo mai veramente.
Il periodo natalizio è meraviglioso, ma a tratti può risultare stucchevole: in giro, si trovano solo canti natalizi e presepi, magi adoranti e pastorelli di cartapesta. Con questo spettacolo, finalmente si ha la possibilità di vedere, anche a Natale, qualcosa di decisamente fuori dal comune e di veramente divertente.

Please follow and like us: